Docenti Infanzia, Primaria e Sostegno esclusi dal concorso Straordinario bis: su ricorso Anief il TAR ha dato al Ministero un mese di tempo per spiegare i motivi – Orizzonte Scuola

SalvaSalvatoRIMOSSO 0


Il sindacato Anief incassa un nuovo successo al Tar Lazio nella difesa dei precari esclusi dalla partecipazione al concorso Straordinario bis: i giudici amministrativi, come l’organizzazione sindacale che ha patrocinato il ricorso, non comprendono perché a fronte di un numero altissimo di posti vacanti nella scuola dell’Infanzia, Primaria e per il Sostegno agli alunni disabili (anche nella scuola secondaria), il ministero dell’Istruzione non abbia attivato il corrispondente concorso Straordinario bis, con prova unica orale. L’ordine nei confronti del Dicastero dell’Istruzione è giunto del collegio della terza sezione bis del Tribunale regionale laziale, su ricorso presentato dall’avvocato Donatella Longo che opera per Anief.
“Il Tar – spiega Marcello Pacifico, presidente Anief – ha dato al ministero dell’Istruzione un mese di tempo per spiegare perché in violazione di legge ha escluso dal concorso Straordinario bis i posti vacanti di primaria infanzia e sostegno previsti dalla norma, come denunciato fin dalla pubblicazione del bando dalla nostra organizzazione, benché vi fossero decine e decine di migliaia di posti liberi. È chiaro che se il ministero, come crediamo, non fornirà una spiegazione plausibile, presto dovrà essere organizzato il concorso riservato anche a questi docenti oggi esclusi senza motivazione valida”.
Per questa motivazione, l’Ufficio legale Anief ha deciso di riaprire i termini per ricorrere al presidente della Repubblica: c’è tempo entro il 13 settembre per chi ha presentato domanda ed è stato escluso. Inoltre, entro il prossimo 22 settembre si dà possibilità a chi vuole intervenire nel procedimento corrente che sarà deciso a fine ottobre in udienza camerale.
I 4 RICORSI PER PARTECIPARE ALLO STRAORDINARIO BIS
Ricorso gratuito al Presidente della Repubblica per i docenti di scuola dell’Infanzia e Primaria esclusi dal concorso Straordinario bis: possono aderire i candidati docenti della scuola primaria e infanzia con 3 anni di servizio. Per informazioni e aderire al ricorso entro il 13 settembre cliccare qui.
Ricorso gratuito al Presidente della Repubblica per i docenti di sostegno esclusi dal concorso Straordinario bis: possono aderire i candidati docenti ai posti di sostegno della scuola primaria, infanzia e secondaria di I e II grado con 3 anni di servizio. Per informazioni e aderire al ricorso entro il 13 settembre cliccare qui.
Ricorso ad adiuvandum al Tar Lazio per i docenti infanzia/primaria esclusi dal concorso Straordinario bis, avverso l’esclusione dal concorso Straordinario bis del personale docente della scuola primaria e infanzia con 3 anni di servizio: per informazioni e aderire al ricorso entro il 22 settembre cliccare qui.
Ricorso ad adiuvandum al Tar Lazio per i docenti esclusi dal concorso Straordinario bis per i posti di sostegno, avverso l’esclusione dal concorso Straordinario bis per i posti di sostegno per il personale docente della scuola primaria, infanzia, secondaria di I e II grado con 3 anni di servizio: per informazioni e aderire al ricorso entro il 22 settembre cliccare qui.
Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

source

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

Lascia un commento

Il comparatore
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Confronta gli articoli
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confrontare