Dopo 10 anni tornano i libri a Latinafiori, apre la Mondadori – ilmessaggero.it

SalvaSalvatoRIMOSSO 0

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.
Dopo quasi dieci anni il centro commerciale Latinafiori, uno dei più grandi del Lazio, avrà di nuovo una libreria. Venerdì 22 sarà inaugurata la nuova "Mondadori" nel piano interrato dove, nelle ultime settimane, hanno aperto diverse attività nell'area una volta occupata dall'ipermercato "Panorama" che per anni ha trainato le attività del centro.
Sviluppata su una superficie di circa 260 metri quadri, la Mondadori è stata sistemata nella nuova galleria. Dopo la chiusura di Panorama, il centro commerciale ha deciso di frazionare l'area consentendo l'apertura di più negozi di piccola o media dimensione, aumentando così l'offerta alla clientela e allo stesso tempo contenendo i costi di gestione per gli imprenditori.
La libreria, oltre anarrativa, saggistica e classici, offrirà una selezione di fumetti con il reparto “Just Comics” dedicato a manga, supereroi e graphic novel. Ci sarà anche un'area per i più piccoli, “We are Junior”, con giochi didattici e libri illustrati per stimolare la fantasia.
IL RILANCIO
Il centro commerciale Latinafiori, dopo la grave crisi della pandemia e la chiusura di Panorama che ha penalizzato anche tutte le altre attività, ha investito sul rilancio avviando i lavori nel piano interrato. La scelta, in linea con la tendenza attuale nel settore commerciale, è stata quella di dividere l'enorme area creando negozi più piccoli ma meglio gestibili.
Tra le novità l'apertura di "Miniso" un franchising dedicato al mondo del Giappone, ora molto di moda tra i ragazzi più giovani. Il negozio propone prodotti per la casa, cosmetici, accessori ispirati alla cultura del Sol Levante. Nella nuova area sono stati trasferiti due negozi già aperti a Latinafiori: Toys e Miriade. Si attende anche il nuovo supermercato, probabilmente un "Conad" orientato ai prodotti di qualità e più di "nicchia".
Ma la vera novità è proprio il ritorno dei libri. Quasi dieci anni fa, nel 2013, chiuse la libreria "Candido", sostituita da un negozio di abbigliamento, e per anni il centro è rimasto privo di un'offerta culturale, considerando che aveva chiuso anche il negozio di dischi al piano superiore.

source

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

Lascia un commento

Il comparatore
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Confronta gli articoli
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confrontare