Quasi tremila euro per aiutare Rossella e Lorenzo – Civonline

SalvaSalvatoRIMOSSO 0

Quasi tremila euro per aiutare Rossella e Lorenzo
CERVETERI – È arrivata a 2.799 euro la raccolta fondi destinata a Rossella e a suo figlio Lorenzo, rimasti senza casa a causa di un incendio esploso in garage e che successivamente, nel corso della notte, alla fine ha portato alla distruzione dell’intera abitazione a Valcanneto. La famigila ha perso tutto nel rogo. Tra gli oggetti irrecuperabili ci sono quei libri di scuola, lo zaino, l’astuccio con i colori e le penne che sarebbero servite a Lorenzo per iniziare un altro anno di avventura tra i banchi di scuola. E così, vista la situazione drammatica in cui la famiglia etrusca si era ritrovata, da subito i genitori dell’istituto comprensivo frequentato dal bambino, si sono rimboccati le maniche per far scattare la solidarietà. L’obiettivo principale è quello di aiutare la famiglia a recuperare la loro abitazione e nel frattempo poter contare anche su qualche vestito, e un po’ di materiale scolastico per iniziare l’anno. Raccolta fondi che si è spostata anche su Gofundme, dove in una settimana sono stati raccolti già 2.799 euro. «Lunedì 5/9 è scoppiato un incendio nel garage di Lorenzo (13 anni) e Rossella (47 anni) che ha provocato ingenti danni alla sala hobby e al garage. La notte successiva il fuoco è divampato di nuovo e ha letteralmente distrutto il resto della casa», si legge nella richiesta di raccolta fondi. «Mia sorella e mio nipote sono di Valcanneto (Comune di Cerveteri, Via Pergolesi), Lorenzo frequenta la 3S della scuola Don Milani di Valcanneto, e mia sorella Rossella lavora in un B&B a Roma. L’incendio ha distrutto tutto, ad esclusione dei vestiti che si trovavano al piano superiore della casa. I fondi raccolti verranno utilizzati per poter iniziare i lavori di bonifica della casa». Già la scorsa settimana dopo aver appreso della raccolta in suo favore, Rossella si era detta grata di così tanta solidarietà e generosità anche da parte di chi non ha ma mai conosciuto personalmente. Solidarietà resa ancora più preziosa dal drammatico momento economico che centinaia di famiglie stanno affrontando a causa dei due anni di restrizioni che hanno portato alla chiusura di attivià commerciali, a stipendi a singhiozzo, dimezzati o non più pervenuti e al rincaro dei prezzi e da ultimo anche delle bollette. «È una comunità estremamente generosa e sensibile. Non dirò mai grazie abbastanza», aveva infatti detto Rossella.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Quasi tremila euro per aiutare Rossella e Lorenzo
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Pubblicato il 14 Settembre 2022

source

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

Lascia un commento

Il comparatore
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Confronta gli articoli
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confrontare